logo di stampa italiano
 
 
 
 
Sei in: I lavoratori » Gli obiettivi e i risultati

Gli obiettivi e i risultati

Gli obiettivi e i risultati
Avevamo detto di fare ...Abbiamo fatto ...
Realizzare nel 2011 la quarta indagine di clima interno con l’obiettivo di raggiungere una partecipazione almeno del 57% e un indice di soddisfazione pari a 60.La quarta indagine sul clima interno ha registrato una partecipazione del 63% e un indice di soddisfazione pari a 64. Sono state definite 22 azioni per il clima aziendale.
Erogare 143.000 ore di formazione nel 2011 pari a 23 ore procapite.Le ore di formazione erogate nel 2011 sono state 175.092 corrispondenti a 28,1 ore procapite.
Estendere il sistema informativo “Work Force Management” in tutte le SOT con l’obiettivo di incrementare l’efficienza, l’efficacia e la qualità dei servizi a rete.Il sistema informativo “Work Force Management” è stato esteso in tutte le SOT nel maggio 2011 superando la frammentazione degli strumenti informatici utilizzati in precedenza.
Avviare nel 2011 il progetto “Un anno per la sicurezza” con l’obiettivo di sensibilizzare tutti i lavoratori alla cultura della salute e della sicurezza.“Un anno per la sicurezza” è stato avviato nel maggio 2011: sono stati avviati 16 sottoprogetti di cui sette già conclusi con esito positivo.
Ottenere nel 2011 la certificazione OHSAS 18001 per le società Herambiente e Uniflotte.Nel dicembre 2011 Herambiente e Uniflotte hanno ottenuto la certificazione OHSAS 18001.
Avviare nel 2011 il progetto per ottenere la certificazione SA 8000.La pianificazione del progetto è stata approvata dal Vertice aziendale nel novembre 2011. Nel febbraio 2012 sono state avviate le attività operative.
Definire e avviare ulteriori iniziative finalizzate a promuovere la cultura delle pari opportunità e la valorizzazione del personale disabile.Nel marzo 2011 è stato nominato il Diversity Manager del Gruppo Hera. Tra le varie iniziative avviate si evidenzia l’apertura del quarto asilo nido a disposizione dei figli dei dipendenti. Nel 2011 sono stati avviati 10 progetti individuali di valorizzazione del personale disabile.
Supportare tutti i quadri e dirigenti del Gruppo nella gestione del cambiamento introdotto dal modello di leadership.Nel 2011 sono state erogate 5.700 ore suddivise tra sessioni formative e seminari tematici coinvolgendo tutti i quadri e dirigenti.
Definire azioni di miglioramento sulla base dei risultati dell’indagine sulla qualità percepita dei servizi interni e monitorarne l’attuazione.Sulla base dei risultati dell’indagine effettuata nel marzo 2011 sono state definite 13 azioni di miglioramento di cui 9 realizzate nel 2011 e 4 in corso con completamento previsto entro il primo semestre 2012.
Faremo ...
  • Realizzare le 22 azioni per il clima interno definite a seguito dell’indagine sul clima del 2011 e finalizzate al mantenimento di un indice di soddisfazione un indice di soddisfazione pari a 64 nel 2013.
  • Erogare 143.000 ore di formazione nel 2012 pari a 23 ore procapite.
  • Definire e avviare nel biennio 2012-2013 iniziative di formazione e sviluppo per le 94 giovani risorse incluse nella seconda edizione del progetto “Sviluppo del potenziale”.
  • Modello di leadership: impostare e realizzare nel 2012 un nuovo piano di attività.
  • Coinvolgere nel 2012 tutta la popolazione aziendale nell’iniziativa formativa “La sicurezza non è un gioco” con l’obiettivo di sensibilizzare tutti i lavoratori alla cultura della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro e non.
  • Completare entro il 2012 i 9 sottoprogetti dell’iniziativa “Un anno per la sicurezza”.
  • Definire e avviare ulteriori iniziative finalizzate a promuovere le pari opportunità, la valorizzazione del personale disabile e la conciliazione vita-lavoro.
  • Definire nel 2012 un piano di azione volto alla valorizzazione delle differenze generazionali.
  • Sistema informativo “Work Force Management”: estendere nel 2012 a tutte le SOT la funzionalità “mobile” e mettere a regime il sistema di reporting.
  • Ottenere nel 2012 la certificazione SA 8000 per Hera S.p.A.
  • Progettare e realizzare entro il 2013 un’iniziativa di formazione rivolta a tutti i lavoratori sul Bilancio di Sostenibilità e sul Codice Etico.