logo di stampa italiano
 
 
 
 
Sei in: I lavoratori » La composizione

La composizione

Lavoratori presenti alla fine dell’anno
n200920102011
Dirigenti123125125
Quadri328342353
Impiegati3.1943.2973.353
Operai2.8362.7272.653
Lavoratori dipendenti a tempo indeterminato6.4816.4916.484
Lavoratori a tempo determinato1057847
Contratti di formazione e lavoro e di inserimento, apprendisti 797458
Lavoratori dipendenti a tempo determinato184152105
Contratti di somministrazione lavoro29726
Lavoratori a progetto1766
Totale6.7116.6566.621

Al 31 dicembre 2011 i lavoratori con contratto a tempo indeterminato delle società del Gruppo sono complessivamente 6.484. Le principali variazioni di perimetro occorse nel 2011 hanno riguardato la fusione di Sadori Gas in Hera Comm Marche (+8 dipendenti), e la cessazione del servizio di illuminazione pubblica nel comune di Bologna (-17 dipendenti) in parte compensata dall’avvio del servizio di illuminazione pubblica a San Donato Milanese.
La riduzione dei lavoratori con qualifica di operaio è causata principalmente da passaggi di qualifica da operaio a impiegato (pari a 34), pensionamenti e dimissioni volontarie.

 
Numero medio di lavoratori

In media, il 96,2% dei lavoratori è inquadrato con contratti a tempo indeterminato. Il 2,7% dei lavoratori medi è costituito da dipendenti a tempo determinato, mentre il restante 1,1% da lavoratori assunti con strumenti di flessibilità (contratti di somministrazione e lavori a progetto). Si conferma la precisa volontà del Gruppo di limitare il ricorso all’utilizzo di strumenti di flessibilità solo a situazioni di urgenza (stagionalità, punte di lavoro straordinarie e temporanee, sostituzione di lavoratori temporaneamente assenti). I lavoratori assunti con strumenti di flessibilità rappresentano comunque un bacino di reclutamento prioritario per assunzioni a tempo indeterminato. Relativamente a questo aspetto si segnala che i lavoratori contratti di somministrazione e a progetto sono stati nel 2011 mediamente in linea con l’anno precedente e inferiori del 30% al 2009.

 
Lavoratori a tempo indeterminato per funzione
n200920102011
Servizi a rete2.1812.1502.161
Servizi ambientali1.8891.8491.822
Altri servizi618603597
Commerciale602649698
Attività di coordinamento1.1911.2401.206
Totale6.4816.4916.484

Il 33% dei lavoratori opera nei servizi a rete (gas, energia elettrica, servizio idrico, teleriscaldamento) e il 28% dei lavoratori opera nel settore ambientale. L’11% dei lavoratori è occupato nella struttura commerciale e un ulteriore 9% in altri servizi (gestione dell’informatica, gestione dei mezzi, laboratori, pubblica illuminazione, servizi cimiteriali). I ruoli di coordinamento assorbono il 19% dei lavoratori del Gruppo.

 
Lavoratori a tempo indeterminato per sede di lavoro
n200920102011
Territorio di SOT Bologna1.7631.7641.744
Territorio di SOT Ferrara526510500
Territorio di SOT Forlì-Cesena570594599
Territorio di SOT Imola-Faenza605612630
Territorio di SOT Modena1.1041.1021.091
Territorio di SOT Ravenna664664669
Territorio di SOT Rimini705682696
Territorio di Marche Multiservizi517535534
Altro272821
Totale6.4816.4916.484
 
Lavoratori a tempo indeterminato per titolo di studio e qualifica (2011)
nDirigentiQuadriImpiegatiOperaiTotale
Licenza elementare00113950
Licenza media366151.7312.355
Diploma131251.9808792.997
Laurea10922274741.082
Totale1253533.3532.6536.484

Il livello di istruzione risulta in crescita con una percentuale di lavoratori diplomati e laureati complessiva pari al 63%, contro il 62% del 2010 e un aumento dei laureati pari al 5%.

 
Età e anzianità medie dei lavoratori a tempo indeterminato per qualifica (2011)
 EtàAnzianità
Dirigenti50,113,0
Quadri47,615,9
Impiegati44,815,7
Operai47,816,9
Totale46,216,2

L’età media dei lavoratori con contratto a tempo indeterminato è di 46,2 anni (valore uguale a quello riscontrato nel 2010) mentre l’anzianità media dei lavoratori con contratto a tempo indeterminato è di 16,2 anni, in costante crescita negli ultimi tre anni.

 
Ore di assenza e ore lavorate procapite per tipologia
ore200920102011
Malattia 63,0  60,0 58,4
Maternità/paternità e congedi parentali 12,1  11,7 15,6
Infortunio 10,0  9,0 7,5
Sciopero 2,2  3,7 5,9
Assemblea sindacale 1,3  1,0 1,8
Permesso sindacale 6,4  6,7 6,6
Altro40,940,937,9
Totale ore di assenza135,9133,0133,8
Ore lavorate ordinarie1.536,31.537,11.525,4
Ore lavorate straordinarie55,653,046,0
Totale ore lavorate1.591,91.590,11.571,4

I dati si riferiscono alle seguenti società: Hera S.p.A., Marche Multiservizi, Famula on Line, Uniflotte, Hera Comm, Hera Trading, Herambiente, FEA, Acantho, Satcom (nel 2009), Hera Luce.

 

Per quanto riguarda le ore di assenza, si può osservare una costante riduzione delle ore di assenza per malattia dal 2009 al 2011 (-3% rispetto al 2010 e -7 % rispetto al 2009). Lo straordinario continua a rappresentare una quota ridotta rispetto al totale delle ore lavorate e inoltre in progressiva diminuzione: dal 2007 in cui si contavano 67,8 ore procapite si assiste a una diminuzione del 32%. Prosegue l’andamento decrescente delle ore di assenza per infortunio: dal 2006 in cui si contavano 13,7 ore procapite di assenza per infortunio si passa alle attuali 7,5 ore procapite con una riduzione del 45% nell’arco di 5 anni. La voce “Altro” evidenziata in tabella comprende principalmente i permessi richiesti per l’assistenza ai familiari con disabilità o malattia e i permessi studio.

Per il secondo anno consecutivo Hera (unica multiutility) ha ricevuto la certificazione internazionale Top Employers, assegnata dal CRF Institute, che riconosce le aziende con i più alti standard qualitativi in materia di risorse umane. Il Gruppo Hera, su un massimo di 5 punti, ha ottenuto ottimi punteggi in tutti i parametri: 5 punti su 5 per "cultura aziendale" e "formazione e sviluppo", 4 su 5 per "politiche retributive", "opportunità di carriera" e "condizioni di lavoro e benefit".
La ricerca ha evidenziato i punti di eccellenza caratteristici dell'azienda, che sono risultati essere la cultura e i valori aziendali, l'ampia offerta formativa, la trasparenza e la coerenza e il sistema di gestione e valutazione della performance. In particolare, il Gruppo Hera si è aggiudicato anche lo Special Award nel settore "cultura aziendale" per il forte senso di identità e di committment trasmesso fin dal primo giorno di lavoro grazie a coinvolgenti iniziative di comunicazione interna e per l'accento posto sull'importanza dei principi di responsabilità sociale contenuti nel Codice Etico aziendale.