logo di stampa italiano
 
 
 
 
Sei in: La comunità locale » Gli obiettivi e i risultati

Gli obiettivi e i risultati

Gli obiettivi e i risultati
Avevamo detto di fare ...Abbiamo fatto ...
Mettere a regime la rendicontazione sulla destinazione dei rifiuti raccolti in modo differenziato e aumentarne la diffusione.A ottobre 2011 è stata pubblicata la 2° edizione di “Sulle tracce dei rifiuti”. I contenuti del report sono stati ampliati e sono stati verificati da un ente esterno. Il report è stato diffuso a tutte le famiglie del territorio servito.
Diffondere a tutti i cittadini il “rifiutologo” (una guida informativa sulla raccolta differenziata dei rifiuti urbani) e un pieghevole sulle stazioni ecologiche e la raccolta dei rifiuti ingombranti.Il “rifiutologo” è stato distribuito a tutti i cittadini del territorio servito unitamente a una brochure informativa sulle stazioni ecologiche e al report “Sulle tracce dei rifiuti”.
Dare continuità alle attività di educazione ambientale nelle scuole.Gli studenti coinvolti in iniziative di educazione ambientale sono passati dai 41.306 del 2010 ai 52.017 del 2011.
Migliorare le sezioni del sito web dedicate alla qualità dell’acqua potabile e alla raccolta differenziata.Nel 2011 è stata creata una nuova sezione del sito internet con informazioni sull’acqua potabile e sulla gestione del servizio idrico. La sezione dedicata alla raccolta differenziata è stata migliorata con la pubblicazione del rifiutologo on-line.
Estendere CiboAmico (devoluzione dei pasti non consumati ad associazioni assistenziali del territorio) alle mense di Ferrara e Ravenna.Nel 2011 CiboAmico è stato esteso alla mensa aziendale di Ferrara: oltre 9 mila i pasti complessivamente recuperati nelle 5 mense di Hera e donati a 7 onlus del territorio.
Estendere l’iniziativa di promozione del volontariato aziendale “VolontariHeraper” in tutti i territori. Nel novembre 2011 l’iniziativa “VolontariHeraPer” è stata estesa a tutti i territori: 70 lavoratori hanno partecipato alla Giornata Nazionale della Colletta Alimentare.
Avviare la realizzazione di un laboratorio sulle energie rinnovabili a Forlì.Nel mese di novembre 2011 sono iniziati i lavori di realizzazione del laboratorio sulle energie rinnovabili.
Faremo ...
  • Mettere a regime la rendicontazione sulla destinazione dei rifiuti raccolti in modo differenziato ampliandone ulteriormente i contenuti e l’ambito della verifica esterna.
  • Dare continuità alle attività di educazione ambientale nelle scuole.
  • Promuovere ulteriori iniziative di volontariato aziendale in tutti i territori con il progetto “VolontariHeraper”.
  • Completare la realizzazione del laboratorio sulle energie rinnovabili a Forlì.
  • Completare il percorso di visita all’impianto di termovalorizzazione di Rimini e realizzare il percorso di visita all’impianto di disidratazione fanghi di Ravenna.