logo di stampa italiano
 
 
 
 
Sei in: Chi siamo » La gestione della sostenibilità » La strategia aziendale

La strategia aziendale

La strategia del Gruppo Hera pone le sue basi nella missione aziendale e conferma la volontà di garantire un modello di impresa innovativo basato su un approccio multi business, con un forte radicamento territoriale e che pone la sostenibilità come elemento caratterizzante delle scelte aziendali e delle linee di sviluppo.
Il Piano Industriale predisposto con riferimento al periodo 2011-2015 si sviluppa in piena coerenza con il percorso intrapreso dal Gruppo sino a ora, riconfermando la strategia multiutility e l’attenzione alla creazione di valore per gli azionisti e per i principali stakeholder.
Le linee guida strategiche che il Gruppo Hera intende attuare nei prossimi anni sono state delineate con riferimento alle tre filiere produttive:

  • nella filiera energia il Gruppo punta a massimizzare la redditività sulle attività di vendita, ottimizzare la gestione degli impianti, incrementare la produzione di energia elettrica e termica da fonti rinnovabili e assimilate, rafforzare la crescita del numero di clienti anche al di fuori dell’attuale territorio di riferimento, continuare a migliorare la qualità commerciale e le performance delle strutture di servizio al cliente e valutare le opportunità derivanti dallo sviluppo del business emergente relativo alla mobilità elettrica;
  • nella filiera ambiente il Gruppo intende raggiungere la messa a pieno regime dei termovalorizzatori realizzati negli scorsi anni, impiegare il know how sviluppato nella realizzazione e gestione dei termovalorizzatori per indirizzare nuovi progetti, delineare i percorsi di sviluppo del portafoglio impiantistico in funzione delle evoluzioni delle modalità di raccolta dei rifiuti, e del sistema di incentivazione in vigore, incrementare progressivamente la raccolta differenziata minimizzando il livello dei costi legati ai modelli di raccolta territoriale, e cogliere tutte le opportunità di valorizzazione dei flussi di materiali, in particolare attraverso il recupero energetico e il riciclo;
  • nella filiera reti Hera intende governare le attività di preparazione alle future gare del servizio di distribuzione gas consolidando le proprie capacità progettuali e di proposizione di soluzioni gestionali di eccellenza e incrementare i livelli di efficienza e qualità del servizio di distribuzione elettrica.

Anche nel Piano Industriale al 2015, le priorità strategiche del Gruppo sono supportate dalla strategia della sostenibilità per rafforzare il vantaggio competitivo attraverso:

  • l’ulteriore incremento della quota di energia elettrica e termica prodotta da fonti rinnovabili e assimilate, l’ulteriore valorizzazione del recupero energetico dai rifiuti e la realizzazione di progetti innovativi focalizzati sull’efficienza energetica;
  • il mantenimento di standard di qualità e sicurezza a livelli superiori a quelli previsti dal regolatore e il consolidamento dei livelli qualitativi delle strutture di contatto con il cliente;
  • la prosecuzione dell’attuazione di politiche di crescita professionale dei propri dipendenti;
  • l’incremento della redditività e della solidità economico-finanziaria;
  • il mantenimento delle caratteristiche e del radicamento territoriale che hanno caratterizzato il percorso di sviluppo del Gruppo sin dalla sua costituzione.

Le linee di sviluppo definite nel Piano Industriale mantengono continuità e coerenza con gli indirizzi degli ultimi anni, delineando un percorso solido ed equilibrato che consentirà al Gruppo Hera di raggiungere nel 2015 i 2 milioni di clienti serviti, e di gestire circa 80.000 chilometri di reti e circa 90 impianti di smaltimento rifiuti per una capacità complessiva di oltre 7 milioni di tonnellate.