logo di stampa italiano
 
 
 
 

L'energia prodotta

Nel 2011 Ŕ proseguito l'impegno del Gruppo rispetto all'obiettivo di crescita nell'impiego di fonti energetiche rinnovabili e assimilate. In particolare si evidenzia il primo anno di completa operativitÓ della nuova linea del termovalorizzatore di Rimini, della centrale a biomasse di Faenza gestita dalla societÓ Enomondo, della centrale di cogenerazione a servizio del teleriscaldamento del quartiere Giardino a Modena e di cinque impianti di cogenerazione industriale. Sono stati avviati in corso d'anno la centrale di cogenerazione a servizio del teleriscaldamento del quartiere 3░ PEEP a Modena, l'impianto di recupero di biogas dalla discarica di Ravenna, il quarto impianto fotovoltaico all'interporto di Bologna e due impianti di cogenerazione industriale.
La tabella seguente indica la produzione di energia elettrica netta degli impianti del Gruppo. Sono inoltre considerati gli impianti di produzione gestiti in service da societÓ del Gruppo Hera, anche se non di proprietÓ della stessa, nonchÚ gli impianti gestiti da terzi e alimentati da biogas prodotto nelle discariche del Gruppo. L'energia elettrica al netto dei consumi ausiliari dell'impianto di produzione pu˛ non corrispondere a quella immessa in rete in quanto una parte dell'energia prodotta pu˛ essere utilizzata per altri processi produttivi aziendali.